REVOLUTIJA. Da Chagall a Malevic, da Repin a Kandinsky

REVOLUTIJA. Da Chagall a Malevic, da Repin a Kandinsky

MAMbo – Museo d’Arte Moderna Bologna

A un secolo dalla Rivoluzione Russa, a Bologna un’esposizione da non perdere, un viaggio di grande suggestione nell’arte russa durante gli anni che sconvolsero il mondo.

Una settantina di opere provenienti dal Museo di Stato Russo di San Pietroburgo – la mostra è curata da Evgenia Petrova, vice Direttore del Museo russo - ci permettono di apprezzare la ricchezza di personalità e correnti presenti sulla scena artistica russa nei primi decenni del Novecento, e di entrare in quel momento così importante per la storia moderna anche grazie a foto e filmati storici.

In mostra sono presenti non solo quindi capolavori di Malevic, Kandinsky, Chagall, protagonisti riconosciuti dell’arte del XX° secolo, ma è possibile apprezzare anche l’originalità e la qualità di una pluralità di espressioni figurative vivissima, prima che nel corso degli anni successivi alla Rivoluzione del 1917, lo spirito rivoluzionario si trasformasse in stato totalitario e con esso il Realismo Socialista divenisse l’unico linguaggio artistico possibile.

Immergetevi con le nostre guide storiche dell’arte in questo percorso affascinate!

In occasione della mostra proponiamo:

Visita classica del centro storico la mattina e della mostra al pomeriggio, per gruppi fino a 25 persone (in mostra non sono ammessi gruppi più numerosi)


REVOLUTIJA. Da Chagall a Malevic, da Repin a Kandinsky

MAMbo – Museo d’Arte Moderna Bologna

12 dicembre 2017 - 13 maggio 2018

Biglietti, intero: 14 euro; gruppi, ridotto: 10 euro